DUE

DUE

A noi, forse, il lavoro

più d’ogni altra occupazione sta a cuore.

Sono anch’io una fabbrica.

E se mi mancano le ciminiere,

forse, senza di esse, ci vuole ancor più coraggio.

Vladimir Majakovskij – Il poeta è un operaio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...