Diego ’86. Riunioni e rivoluzioni.

 

diego

Da: Diego Armando Maradona, La mano di Dio. Mondadori, strade blu 2016

 

In Colombia ebbe inizio una grande rivoluzione. Una rivoluzione che si concluse con la fine del potere assoluto di Bilardo e che cominciò a mettere in mostra il peso di quella rosa. Perché, fino a quel momento, Bilardo diceva «Dobbiamo andare a La Quiaca», e noi andavamo a La Quiaca – o comunque i ragazzi ci andavano – senza fiatare. Diceva «dobbiamo giocare questa partita o quell’altra» e noi giocavamo questa partita o quell’altra, come era programmato in quella tournée un po’ strana che aveva organizzato, con partite a Bogotá e a Barranquilla, quando eravamo già da oltre dieci giorni in ritiro nelle strutture dell’América de México, ai primi di Maggio 1986. E no, caro mio, no, non è come dici tu.

Alla fine, in quella tournée disputammo soltanto  una partita. In campo, ne giocammo una sola. Fuori dal campo, invece… ne giocammo un altro paio. E quelle sì che furono importanti. In quella situazione fummo determinanti noi giocatori, dopo una riunione che organizzammo in un’enorme suite dell’hotel La Fontana, a Bogotá, e in un’altra che si svolse dopo il pareggio per 0-0 contro lo Junior, a Barranquilla. La prima fu di martedì 13, un numero che da noi non porta bene. E invece in quel caso portò benissimo. Si svolse appena atterrammo in Colombia e quella sera di maggio, quando mancavano ancora tre settimane al nostro debutto nel mondiale, cominciò a nascere la squadra campione del mondo. Un gruppo che non avrebbe accettato pressioni da nessuno. E che si sarebbe fatto sentire da chiunque. Dai giornalisti, dai tifosi che criticavano a prescindere, da politici, dirigenti, nemici – ne avevamo dappertutto – e perfino dallo staff tecnico. Un gruppo con due palle così.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...